space
Logo di Libreria Enrico s.r.l.  
Libreria Enrico srl
COMPRAVENDITA LIBRI NUOVI E USATI PER OGNI TIPO DI SCUOLA, TESTI UNIVERSITARI, LIBRI PER CONCORSI, SAGGISTICA E NARRATIVA, LIBRI PER ACCESSO ALLE FACOLTA' UNIVERSITARIE, LIBRI DI ANTIQUARIATO E MODERNARIATO, CARTOLERIA, ARTICOLI DA REGALO.
Cerca prodotto
Ricerca prodotti  
Novità
Nuovi arrivi a catalogo

Scheda prodotto: 9960717 - ANNA KARENINA (VARIA - VARIA).

9960717 - ANNA KARENINA
9960717 - ANNA KARENINA
ANNA KARENINA
Trama del libro Centro della vicenda è la tragica passione di Anna, sposata senza amore a un alto funzionario, per il brillante ma superficiale Vronskij. Parallelo a questo amore infelice è quello felice di Kitty per Levin, un personaggio scontroso e tormentato al quale Tolstoj ha fornito i propri tratti. "In Anna Karenina è rappresentata - scrive Natalia Ginzburg - la colpa come ostacolo, anzi come barriera invalicabile al raggiungimento della felicità." Tra i primi lettori il libro ebbe Dostoevskij che così ne scrisse: "Anna Karenina è un'opera d'arte assolutamente perfetta. Vi è in questo romanzo una parola umana non ancora intesa in Europa... e che pure sarebbe necessaria ai popoli d'Occidente." Sposata infelicemente con Aleksej Aleksandrovic Karenin, la bellissima e aristocratica Anna si innamora del giovane ufficiale Aleksej Kirillovic Vronskij, affascinante e superficiale, per il quale sfida le regole e le consuetudini della società russa dell'Ottocento. Anna è infatti combattuta tra l'amore per il figlio, la passione per l'amante e la fedeltà che le impone il sacro vincolo del matrimonio, ma abbandona il tetto coniugale, perché ciò che prova per Vronskij è qualcosa di più di una semplice infatuazione, suscitando così il disprezzo del mondo a cui appartiene e che a poco a poco finisce per non sentire più suo. Alla travagliata storia d'amore di Anna e Vronskij si intreccia quella a lieto fine di Levin e Kitty, due giovani che riescono a coronare il loro sogno vivendo un sentimento puro e onesto. Fino all'ultimo Anna Karenina è un personaggio rivoluzionario, che non si piega ai rigidi canoni della conformità e della convenzione: quando la tormentata storia con il giovane ufficiale volge al termine, si rifiuta di tornare a una vita che odia, trovando nel suicidio l'unica via d'uscita. Pubblicato per la prima volta nel 1877, questo grande classico della letteratura è un romanzo sull'ipocrisia e sulla fedeltà, sull'amore e sul matrimonio, sulla fede e sul progresso. Ma è soprattutto un romanzo sulla ricerca della felicità, che lascia al lettore il giudizio definitivo.
EAN: 2527104266371
Materia: NARRATIVA
Stato/Formato: CARTONATO
Anno pubblicazione: 1937
Volume: UNICO
Curatore/Commentatore: BIRIUKOV P.I. EDITO DA SYTIN I.D.
Traduttore: OSSIP FELYNE
Descrizione: CD. 155

Condizione: Nuovo;
€ 25,00 
L'articolo è disponibile anche:
Condizione: Usato;
€ 16,75 
Prodotti più visti